ANEMOint - Dati grezzi e validazione dei dati
Validazione dei dati

La disponibilità dei dati grezzi registrati dall’acquisitore della stazione in sito assicura l’integrità delle misure, ma prima del loro utilizzo le serie di dati raccolti devono essere validate.

La validazione del dato anemometrico è l’importante e delicata fase iniziale di ogni studio anemologico: si tratta in sintesi di eliminare con criteri scientifici quei dati che presentano anomalie di misura e di salvare quindi solo quelli validi.

Windfor, in decenni di esperienza, ha messo a punto una procedura che consente di definire la validità di un dato anemometrico.

Essa si base principalmente su:

  • esame critico della documentazione della stazione anemometrica e della sua gestione
  • analisi statistica delle grandezze misurate nel corso del tempo
  • conoscenza del territorio e delle sue caratteristiche ambientali
  • pluriennale esperienza dell’operatore

e SOPRATTUTTO:

  • sul confronto degli andamenti temporali con serie di dati contemporanei di stazioni prossime o comunque rappresentative dell’area di interesse (vedi nell’immagine di sfondo l’andamento dei valori di velocità e direzione di due stazioni a confronto)

Per questa importante e indispensabile verifica, WINDFOR dispone di circa 1000 serie di dati del territorio nazionale, delle quali alcune decine sempre attive.

ANEMOint
Torna la menu
Footer